Stai leggendo
Android Wear: un bug impedisce di scaricare app a pagamento

Android Wear: un bug impedisce di scaricare app a pagamento

di Roberta Rinaldi8 luglio 2014

Vi abbiamo parlato solamente pochi giorni fa dell’uscita della pagina sul Google Play dedicata alle app per Android Wear, ed oggi siamo già qui a segnalarvi i primi problemi.

La pagina, come vi avevamo preannunciato, è in via di aggiornamento, sono state aggiunte infatti altre due app all’appello, ma ci è giunta notizia che alcuni utenti hanno riscontrato un grave bug che impedisce di scaricare le app a pagamento di Android Wear.

apps-android-wear


I primi ad accorgersi del problema sono stati i nostri colleghi di Android Police, e sembra essere un problema legato alla tecnologia crittografica adottata da Google per le proprie app.

Il modo con cui le app per Android Wear vengono scaricate, è diverso rispetto a quello per le applicazioni Android per smartphone o tablet. Un’app per Android Wear riesce ad inviare notifiche tramite l’app correlata presente sullo smartphone grazie al fatto che le app vengono scaricate sullo smartwatch automaticamente una volta scaricata sullo smartphone l’app dal Google Play.

Facciamo un esempio. Se scarichiamo Runtastic dal Google Play, la sua app Android Wear corrispondente verrà scaricata automaticamente. O almeno così dovrebbe essere. Gli utenti infatti riscontrano la mancanza di questo download automatico quando provano a scaricare un’app Android Wear a pagamento.

Per contrastare la pirateria su Android, Google ha adottato una tecnologia crittografica che lega le app a pagamento con uno specifico ID per dispositivo, garantendo così ad un’app scaricata sul device di poter funzionare solo sul quel determinato dispositivo.

E’ proprio questa tecnologia che sembra impedire ad Android Wear di riconoscere le applicazioni.

Ancora il problema è marginale, in quanto in questo momento la maggior parte delle app per Android Wear disponibili sono gratuite, ma è sicuramente una questione che Google deve risolvere al più presto, in quanto danneggia gli utenti ma mette in difficoltà anche gli sviluppatori. L’azienda di Mountain View dovrà quindi trovare una soluzione in tempi brevi, se vuole che il progetto vada avanti e diventi importante.

Finché non ci saranno comunicazioni sulla risoluzione da parte dell’azienda vi consigliamo di non scaricare app per Android Wear a pagamento.

Intanto Google si è astenuta dal commentare la questione, stiamo infatti ancora aspettando una risposta a seguito di una richiesta di dichiarazioni in merito.

Riguardo al nostro autore
Roberta Rinaldi
Amante della scrittura e appassionata di tutto ciò che riguarda la tecnologia, sono blogger da molti anni.