Stai leggendo
“Ok Google” arriva in Italia: ecco come attivarlo | Guida

“Ok Google” arriva in Italia: ecco come attivarlo | Guida

di Giancarlo2 luglio 2014

Finalmente è realtà. Nelle ultime ore, sono arrivate molte segnalazioni in merito all’arrivo anche in Italia del comando vocale “OK Google“, finora disponibile solamente in lingua inglese. Purtroppo, però, l’ hotword “Ok Google” non è ancora disponibile per tutti gli utenti e sembrerebbe che non ci sia una procedura manuale, perciò dovremo attendere il roll-out da Google.

Ok-Google


Per poter usufruire di questa fantastica funzionalità, abbiamo disogno di alcuni requisiti molto fondamentali come: l’ultima versione di Google Search 3.5, Play Services e infine Google Now Launcher o un altro launcher che li supporti, come Nova e Apex.

Ok Google arriva in Italia

Per poter verificare la compatibilità del vostro dispositivo con il nuovo comando vocale potrete semplicemente recarvi nelle impostazioni di Google Now, sotto “Voce”. In questo caso noterete una nuova opzione relativa ad “OK Google”.

Ok-Google-(1)

Il roll-out della funzionalità procederà per gradi ed è legato al singolo account e non al tipo di dispositivo, a condizione di avere tutte le applicazioni già elencate sopra.

Con il comando vocale attivo, potrete pronunciare le due “paroline magiche” per avviare automaticamente una ricerca / comando vocale, da qualsiasi schermata della home, o dall’applicazione di Google Search. E presto sarà possibile farlo ovunque.

Come attivare Ok Google | Guida

Se volete provare immediatamente questa fantastica funzionalità, in questa guida vedremo come sbloccare tutte le funzioni di “Ok Google”.

Attivare “Ok Google” in Italia:

Se il microfono di Google Now risulta trasparente, vuol dire che la vostra versione di Google Search non è aggiornata e non potrete avere (per il momento) “Ok Google”. Per aggiornarlo ci sono tre modi:

Fatto ciò, avrete “Ok Google” disponibile dentro Google Now, ma potrebbe ancora non essere comparso nella Home e di conseguenza per attivare la ricerca è comunque necessario eseguire un ulteriore passaggio.

Attivare “Ok Google” nella Home

Per avere il comando “Ok Google” nella Home, non bisogna far altro che aggiornare Google Search all’ultima versione. Questa volta, per vedere se il comando Ok Google è abilitato, il microfono dovrà essere colorato.

Attivare “Ok Google” con Nova Launcher

Se vogliamo usufruire del comando “Ok Google” nelle varie schermate del nostro device, possiamo utilizzare Nova Launcher per ovviare questo problema.

Nova Launcher è gratuito e permette di gestire l’hotword in qualsiasi schermata dello stesso, basta attivare la voce specifica nelle Impostazioni. Apriamo il menu “Ok Google” e attiviamo la spunta nella schermata successiva.

Adesso, il Launcher avrà il microfono acceso quando saremo nelle Homescreen e nel Drawer, pronto a captare il comando“Ok Google”.

Però, non è tutto oro quel che luccica. Questo piccolo trucchetto non funziona con la schermata di sblocco, perché la funzionalità dipende dal tipo di telefono e di ROM installata; in tal caso dovremo attendere l’aggiornamento ufficiale di Google.

Riguardo al nostro autore
Giancarlo
Nato a Manfredonia, studente di scuola superiore e con una grande passione per l'informatica. Oltre all'informatica coltivo altri interessi, come la musica e lo sport. Sono sempre in cerca di nuove esperienze con tanta voglia di mettermi in gioco.
  • Mirko Chiappori

    A me è arrivato l’aggiornamento, ho attivato l’opzione, mi scrive “pronuncia ok Google”, ma non riconosce il comando, anche perché il microfono è trasparente e non bianco. Soluzioni?

    • Giancarlo

      Al momento, ti conviene aspettare un aggiornamento (lato server) da parte di Google.

      • Mirko Chiappori

        Ok improvvisamente ha deciso di funzionare! Grazie 🙂

  • Pingback: Come utilizzare il comando "Ok Google" in tutte le schermate | Guida | OutOfBit()

  • Marco Alleruzzo

    Ok io con il mio Xperia Z ho la funziona attivata sull’app di ricerca Google ma non ancora sulla Home. No voglio togliere l’interfaccia Sony quindi aspetto un aggiornamento automatico da Google. Nell’app ricerca ci fa risparmiare solo di premere un pulsante, ma nella home potrebbe essere molto utile..

    • si nell’app non fa molta differenza ma sicuramente nella home torna comodo 😉