Stai leggendo
Spotsetter: Apple acquisisce un servizio sociale

Spotsetter: Apple acquisisce un servizio sociale

di NicoPi9 giugno 2014

Solo un po ‘più di una settimana dopo l’acquisizione di Beats, Apple ha riferito di aver acquisito Spotsetter. Secondo un rapporto di TechCrunch, Apple ha silenziosamente afferrato la società principalmente per la tecnologia e due fondatori dietro il servizio. Spotsetter è stata fondata nel 2012 da exingegnere di Google Maps Stephen Tse e Jonny Lee. Sia Lee che LinkedIn di Tse dicono che sono impiegati da Apple, pure.

Spotsetter

Come lo scorso anno, Spotsetter dice che ha avuto 5 milioni di profili di utenti e 40 milioni di luoghi. Apple potrebbe ovviamente usare questo talento e tecnologia per integrare funzionalità simili nei suoi servizi Maps. Già nel mese di dicembre, Apple ha acquisito Topsy Labs Inc., un servizio simile che aggrega i dati provenienti dalle reti sociali come Twitter e Google+.

Spotsetter era disponibile su iOS e Android fino da poco tempo. Lee ha postato un annuncio sul sito della società la scorsa settimana che segna la fine di Spotsetter. La società aveva raccolto $ 1,3 milioni nel finanziamento prima del suo lancio a soli 10 mesi fa.

via

Riguardo al nostro autore
NicoPi
Amministratore e co-fondatore del sito. Tecnico informatico presso una software house e studente di Ingegneria a Padova. Appassionato di grafica, fotografia, Photoshop, AfterEffect, ecc ecc