Stai leggendo
Divide viene acquistata da Google: Android for business

Divide viene acquistata da Google: Android for business

di Giancarlo21 maggio 2014

Nuovi acquisti per Google! Nelle ultime ore, il colosso di Mountain View, ha acquistato Divide, una start-up che si occupa di sicurezza sugli smartphone negli ambiti lavorativi.

Google-Divide

Vi avevamo già parlato ieri di Divide e della sua acquisizione da parte di Google, oggi andiamo invece a concentrarci sull’applicazione Divide cercando di capire meglio come funziona e cosa ci permette di fare.

Cos’è Divide?

Divide è un’applicazione che consente all’utente di creare sul proprio dispositivo Android un’area protetta all’interno della quale è possibile gestire i propri file e tutto il materiale riguardante l’ambito lavorativo.

Nello specifico si vengono a creare due tipi di gruppi:  uno chiamato “lavoro” e uno chiamato “personale”. In questo modo vengono tenute separati i due ambienti creando un profilo lavorativo indipendente e contemporaneamente usufruire di tutti i benefici del proprio dispositivo.

Inoltre, Divide è accompagnata da un’ottima suite di applicazioni dedicati al “business” che consentono una sicurezza completa sulla privacy e, la corretta crittografia, assicura che nessuna delle applicazioni personali possa accedere a quelle lavorative e vice versa. Infine, attraverso un semplice gesto, sarà possibile passare dalla modalità “lavoro” a quella “personale”.

L’introduzione di Divide sui dispositivi Android non è altro che un chiaro segno di come Google vuole aumentare notevolmente la sicurezza sul proprio sistema operativo. 

Fonte PhoneArena

 

Riguardo al nostro autore
Giancarlo
Nato a Manfredonia, studente di scuola superiore e con una grande passione per l'informatica. Oltre all'informatica coltivo altri interessi, come la musica e lo sport. Sono sempre in cerca di nuove esperienze con tanta voglia di mettermi in gioco.