Stai leggendo
Problema: ‘è necessario liberare spazio’ avvertimento dal vostro Mac

Problema: ‘è necessario liberare spazio’ avvertimento dal vostro Mac

di NicoPi3 maggio 2014

Quando si utilizza il Mac, è possibile regolare scaricare, installare e creare contenuti , ma poi incorrere in un avviso che avete bisogno di più spazio libero sul disco rigido. Se questo accade, si potrebbe anche sentire il sistema in esecuzione un po’ più , in generale, che può essere frustrante da affrontare.

liberare spazio


Se si verifica un tale avvertimento, per prima bisogna controllare la quantità di spazio libero sul disco rigido. Per fare questo basta aprire una nuova finestra del Finder e scegliere il tuo disco rigido nella barra laterale del Finder, o, in alternativa, in ogni finestra del Finder premere il tasto Comand e quindi toccare la freccia fino a quando il contenuto messaggio scomparirà e si sarà lasciato con una finestra mostrando le vostre unità, dischi ottici, e l’icona Network. È quindi possibile scegliere l’unità di avvio, che è di default denominato Macintosh HD.

Se avete recentemente migrato i dati provenienti da un’altra unità, tra il librerie di applicazioni (come iTunes o iPhoto), o ripristinato da un backup recente, o anche in utilizzo standard, si potrebbe avere inavvertitamente creato duplicati di molti file sul vostro sistema. Purtroppo, se questo accade in librerie di contenuti del programma (iTunes e iPhoto), a volte i programmi che li gestiscono non riportano tutti i file nella libreria. Pertanto, controllando i duplicati in queste librerie può essere un po ‘scoraggiante’; tuttavia, questio tipo di controllo, può essere effettuato, selezionando elementi della libreria e scegliendo l’opzione per rivelarli nel Finder. In questa vista, è possibile esaminare per vedere se un duplicato esiste.

Ad esempio, nella mia libreria di iTunes ho un certo numero di canzoni che si mostrano in iTunes come singola copia; Tuttavia, se vado nella cartella iTunes, per molti di loro, vi è chiaramente una seconda versione della canzone. Anche se questo può non sembrare influente dato che ogni brano occupa pochi MB, rappresenta un gran numero di gigabyte sommando lo spazio occupato da tutte le mie canzoni di iTunes. Da qui, è possibile gestire tutti i file duplicati creati, eliminando quelli non legati alla libreria.

Con questo semplice “trucchetto” riuscirete in poco tempo a ripulire il vostro Mac cercando di eliminare, a poco a poco, tutti i duplicati di iTuned, iPhoto ecc.

via

Riguardo al nostro autore
NicoPi
Amministratore e co-fondatore del sito. Tecnico informatico presso una software house e studente di Ingegneria a Padova. Appassionato di grafica, fotografia, Photoshop, AfterEffect, ecc ecc