Stai leggendo
Swordigo – La nostra recensione

Swordigo – La nostra recensione

di guido24 aprile 2014

Swordigo

Avete mai desiderato giocare a un videogioco, magari un platform o un gioco di ruolo, degno di nota sul vostro smartphone? Ecco che accorre in vostro soccorso “Touch Foo” con il suo “Swordigo“!

L’applicazione nasce nel 2012 per iOS da un’idea di un team finlandese. Solamente dopo due anni farà la sua comparsa anche sulla piattaforma Android.

Swordigo: la recensione di OutOfBit

Nel mondo di Swordigo ci troveremo a vestire i panni di un giovane guerriero apprendista, del quale non vengono specificati i dati anagrafici, e che purtroppo dovrà assistere molto presto alla scomparsa del suo maestro, avvenuta per mano delle “forze del disordine“. Inutile dire quindi che dovremo affrontare mille perizie per poterle sgominare.

Swordigo

Apprendiamo quindi da questo breve riassunto che la trama del videogioco risulta essere molto semplice o, se vogliamo essere perfidi, anche banale, ma anche fin troppo approfondita se consideriamo a cosa ci ha abituato il genere platform (vedasi super mario).

Ciò che però sicuramente lascia a bocca aperta è la disarmante impeccabilità delle meccaniche di gioco, che risultano essere molto semplici da apprendere, ma che allo stesso propongono un buon livello di difficoltà man mano crescente. A impreziosire il già buon gameplay contribuiscono un’interessante componente di puzzle gaming e un infinito respawn dei nemici (esclusi ovviamente i boss), che rendono Swordigo più ostico da portare avanti, permettendo però anche al protagonista di accumulare esperienza e di incrementare le proprie statistiche.

Per quanto riguarda invece il comparto visivo, non farei certamente fatica a definirlo il vero tallone d’Achille di Swordigo, poiché mostra una certa arretratezza nei dettagli, dovuta a modelli scarni di poligoni, anche se, bisogna dirlo, non si riscontrano mai cali di frame, neppure nelle situazioni più concitate. Tutt’altro discorso invece per il comparto audio, che risulta sempre molto coinvolgente e piacevole.

Swordigo

IL NOSTRO GIUDIZIO

Il titolo è senz’altro una rara perla del mercato videoludico mobile. Ad incrementare il suo valore si aggiunge il fatto che, al momento, è gratuito sul “Play Store” ( su “App Store” invece si trova a 2,69€, ma ne consigliamo l’acquisto). Swordigo, nonostante la sua grafica non al passo coi tempi, riesce comunque a catturare e coinvolgere il videogiocatore di turno, che non faticherà a “divorare” il gioco nonostante sia abbastanza longevo. Consigliato.

PRO                                                                                                                                                                      

  • Buona disposizione dei tasti
  • Sufficiente longevità del gioco
  • Reparto audio e tecnico impeccabile
  • Buon livello di difficoltà…

CONTRO

  • …ma solo nel finale
  • Grafica non eccellente
  • Possibilità a tratti di evitare il puzzle-gaming

 

 

Riguardo al nostro autore
guido
Amante della tecnologia in generale, ha una profonda passione per i videogame e le automobili.