Stai leggendo
Come pulire e velocizzare Mac OS X Mavericks

Come pulire e velocizzare Mac OS X Mavericks

di NicoPi17 aprile 2014

Migliora le prestazioni del tuo Mac e recupera spazio su disco. Se fate uno sforzo fastidioso per mantenere la salute del vostro Mac o si prende meno cura giorno dopo giorno, ci sarà un momento in cui inizierà a mostrare i segni dell’età. Se il vostro Mac ha perso un velocità, ci sono alcuni semplici modi per velocizzare il backup.

mavericks


Per cominciare, si deve prima eseguire il backup del sistema prima di impegnarsi in qualsiasi tweak; per aumentare le prestazioni la cosa più semplice è aggiungere più RAM al sistema, un modo efficace, relativamente economico e facile per migliorare le prestazioni. Naturalmente, se avete un MacBook, non necessariamente Apple vi invita ad accedere all’interno del telaio. Anche senza l’aggiunta più memoria, ci sono alcune cose che potete fare per liberare il vostro Mac dei suoi modi lenti. E con Mavericks, che si avvicina ad iOS, dovrebbe venire semplicissimo utilizzare delle app per monitorare il consumo di RAM del sistema.

Non c’è bisogno di essere un fotografo, regista o un musicista per scoprire che il disco rigido del Mac se pieno fa rallentare. Naturalmente , se avete grandi biblioteche o foto , video e canzoni, allora avrete arriverete lì prima.

L’applicazione integrata è Utility Disco , che è possibile utilizzare per riparare i permessi del disco. Quando si installa un’applicazione sul vostro Mac , il pezzo di software arriva come parte di un pacchetto di file, incluse le autorizzazioni che raccontano OS X, che gli utenti possono fare ciò che le cose con i file specifici. Nel corso del tempo, queste autorizzazioni possono essere state cambiate, con conseguente ritardo del vostro Mac, congelamento o crash . Bisogna riparare i permessi del disco, nei termini più elementari, e ricontrollare queste autorizzazioni in modo che ritornino al loro giusto posto.

Naturalmente, è possibile cercare manualmente attraverso la vostra cartella Download tramite Finder e cancellare i file non più necessari. Finder consente di cercare i file di grandi dimensioni. Per farlo basta aprire Finder e selezionare il volume che vuoi cercare. Quindi, scegliere File > Trova (o premere Comand F). Fare clic sul menu a discesa Tipo e selezionare Altro. Quando si apre la finestra “Selezionare un attributo di ricerca”, selezionare la casella per il formato di file, deselezionare tutte le altre caselle e fare clic su OK. Modificare l’opzione “equals” pull-down menu “è maggiore di” e poi cambiare KB a MB. Immettere una dimensione minima del file file come, ad esempio, 100MB. È quindi possibile eliminare tutti i file che compaiono sulla lista che non hai più bisogno – o spostarli in un disco esterno per lo meno.

Via Cnet

Riguardo al nostro autore
NicoPi
Amministratore e co-fondatore del sito. Tecnico informatico presso una software house e studente di Ingegneria a Padova. Appassionato di grafica, fotografia, Photoshop, AfterEffect, ecc ecc
  • Jay S

    quelle cose semplici che a volte ci si dimentica di fare!! Grazie del remind! 😀

    • MelaDrake

      Eh si, a volte ci dimentichiamo queste piccolezze che sono sempre importanti!

  • le piccole cose che tornano sempre utili 😉