Stai leggendo
Doc Brown: “Hoverboard è un fake”

Doc Brown: “Hoverboard è un fake”

di Vittorio Tiso7 marzo 2014

Solo un paio di giorni fa un articolo ci aveva fatto tornare bambini e parlava di un fenomenale hoverboard completamente ispirato a Ritorno al Futuro 2. Purtroppo quello che per poche ora c’ha fatto sognare ad occhi aperti si è rivelato un fake.

hoverboard fake

A confermare il fake lo stesso Doc Brown, alias Christopher Llyod, che ha confermato in un video che l’hoverboard di casa HUVr è un falso realizzato ad arte al fine di attrarre l’attenzione mondiale sulla casa produttrice.

A scatenare i primi dubbi erano state alcune immagini relative alle ombre proiettate dai tester dell’hoverboard che lasciavano intravedere una grande macchia che si è rivelata in fine essere l’aquilone che reggeva lo skate e che permetteva le varie evoluzioni.

Bisogna confermare il fatto che HUVr ha studiato bene la strategia di questa trovata commerciale per farsi conoscere nel mondo, arrivando in poche ore a 112.000 fans su facebook, ed il fatto di aver ingaggiato personaggi famosi del calibro di Llyod e Tony Hawk ha reso il video veritiero per quanto tutti noi dubitassimo della reale esistenza di tale dispositivo.

Nel video che trovate più sotto Doc si scusa per l’accaduto e ha comunicato che un fortuanto fans dell’azienda su facebook riceverà l’hoverboard utilizzato per i video, specificamente il modello rossa del 1980 utilizzato da Marty McFly in Ritorno al Futuro Parte 2.
Vi lasciamo il video ma continueremo a sognare di avere un hoverboard…un giorno.

Riguardo al nostro autore
Vittorio Tiso
Il fondatore di OutOfBit. Perito informatico, Dottore in Economia e Commercio, lavoro nel settore finanziario presso una famosa multinazionale. Dedico il mio tempo libero a tecnologia e sport.