Stai leggendo
MacBook Pro 13 Retina Late 2013 | Recensione

MacBook Pro 13 Retina Late 2013 | Recensione

di Vittorio Tiso18 novembre 2013

Dopo più di tre settimane di utilizzo vi presentiamo la recensione completa del MacBook Pro 13 Retina Late 2013.

MacBook Pro 13 Retina Late 2013

Vi abbiamo già presentato il nostro unboxing ufficiale del MacBook Pro Retina 13 Retina late 2013, oggi invece, dopo due settimane di utilizzo, vi presentiamo la nostra recensione completa e dettagliata del nuovo gioiello portatile di casa Apple: MacBook Pro 13 Retina Late 2013.

Premettiamo che approfondiremo in seguito il nuovo sistema operativo OS X Mavericks, mentre abbiamo già trattato approfonditamente le performance e i benchmark dei MacBook Pro 13 Retina Late 2013.

Apple in questo nuovo MacBook Pro Retina 13 Retina late 2013 ha introdotto il nuovo processore Haswell e le nuove schede grafiche Intel Iris con relativo Graphic Boost. Il disco SSD è collegato tramite PCI Express al fine di incrementarne al massimo la velocità di trasferimento dati, la scheda wireless è stata aggiornata, rispetto al precedente modello, ed utilizza lo standard 802.11ac.

Generalmente i nuovi Macbook Pro sono più sottili, leggeri e veloci e il modello da 13 pollici, che andiamo a recensire, ha subito un taglio di prezzo passando dai precedenti 1529 euro agli attuali 1329. Il tutto offre un rapporto qualità prezzo davvero elevato al quale si aggiunge anche una durata della batteria incrementata a circa 10 ore.

Recensione MacBook Pro 13 Retina Late 2013:

Hardware:

MacBook Pro 13 Retina Late 2013 Unboxing carica

I MacBook Air avevano un vantaggio rispetto ai vecchi MacBook Pro grazie alle loro dimensioni molto minori in fatto di spessore, ma, grazie alla versione late 2013, questo problema è stato parzialmente risolto grazie ad una riduzione delle dimensioni che permette ai nuovi portatili Pro di Apple di sembrare sempre più Ultrabook nelle dimensioni:

  • Altezza: 1.8 cm
  • Larghezza: 31.4 cm
  • Profondità: 21.9 cm
  • Peso: 1,57 kg

Le dimensioni piuttosto ridotte e il peso leggero lo rendono facilmente trasportabile in zaini e tracolle, e nascondono un mostro di potenza.

Su bordi laterali del MacBook Pro 13 Retina Late 2013 troviamo sulla sinistra: una porta USB 3.0, due porte Thunderbolt, un jack per headphone e il connettore per la ricarica MagSafe 2; sul lato destro trovano posto: un’altra porta USB 3.0, una porta HDMI e un lettore di memorie SDXC. La versione da 15 pollici presenta le stesse caratteristiche.

MacBook Pro 13 Retina Late 2013

 La tastiera retroilluminata presenta la stessa disposizione con i tasti a isola vista sui modelli precedenti ed offre un felling e una precisione davvero eccellenti. Il trackpad è davvero enorme e perfettamente funzionale, con un’ottima precisione, una fluidità di scorrimento e una gestione del multitouch realizzati in maniera pressoché perfetta.

Display e audio:

MacBook Pro 13 Retina Late 2013 vanta un display davvero grandioso, lo schermo Retina da 13 pollici gode di una risoluzione 2560×1600. La resa dei colori è grandiosa e l’angolo di visualizzazione davvero ampio, i singoli pixel sono impossibili da vedere a occhio nudo e la visione generale del display nel suo complesso è davvero spettacolare.

La gestione della luminosità è ben realizzata e in condizioni da ufficio anche con luminosità settata al minimo non avrete problemi di visualizzazione, stesso discorso vale all’aperto e sotto la luce diretta del sole con luminosità settata al massimo.

Il display Retina da 13 pollici è indiscutibilmente lo schermo migliore disponibile su pc e mac di questa dimensione e con l’ottimizzazione del software per girare a 2560×1600 l’esperienza d’utilizzo è incredibile. Ottima anche la qualità e le prestazioni nelle situazioni di multi schermo.

Gli speaker posti posti fra schermo e tastiera del MacBook Pro 13 Retina Late 2013 sono di ottima fattura e la resa audio è di buona qualità. Nulla che faccia gridare al miracolo ma non si possono pretendere altoparlanti estremamente potenti in un prodotto sottile e leggero come il MacBook Pro 13 Retina Late 2013. La resa generale è comunque ottima e consente di godere appieno dell’audio di film e musica.

Performance:

OS X BENCHMARKS GEEKBENCH XBENCH BATTERY LIFE
13-inch MacBook Pro with Retina display (late 2013, 2.4GHz Core i5, Intel Iris graphics) 6,288 428 11:18
13-inch MacBook Air (mid 2013, 1.3GHz Core i5, Intel HD Graphics 5000) 6,021 304 12:51
13-inch MacBook Pro with Retina display (late 2012, 2.5GHz Core i5, Intel HD Graphics 4000) 6,812 378 6:07
13-inch MacBook Pro (mid 2012, 2.5GHz Core i5, Intel HD Graphics 4000) 6,817 368 6:51
13-inch MacBook Air (mid 2012, 1.8GHz Core i5, Intel HD Graphics 4000) 6,195 321 6:34
13-inch MacBook Air (mid 2011, 1.7GHz Core i5-2557M, Intel HD Graphics 3000) 5,373 N/A 5:32
15-inch MacBook Pro with Retina display (mid 2012, 2.6GHz Core i7) 11,591 486 7:49
15-inch MacBook Pro with Retina display (mid 2012, 2.3GHz Core i7) 11,082 457 9:22
13-inch MacBook Air (late 2010, 1.83GHz Core 2 Duo, GeForce 320M) 2,717 117.38 4:34
Note: higher scores are better.

Durante le fasi di utilizzo più intenso si faranno sentire anche le ventole di raffreddamento che aumenteranno notevolmente la propria attività al fine di mantenere il mac con prestazioni ottimali e a temperature accettabili.

Noi di OutOfBit stiamo testando la versione base da 1329 euro di MacBook Pro 13 Retina Late 2013 con 4 GB di RAM, 128 GB SSD e processore dual-core I5 a 2,4 GHz e Intel Iris Graphic Boost. Le prestazioni generali del MacBook sono da considerarsi ottime per un uso quotidiano ma se andiamo a testarlo con giochi di alta qualità come Batman: Arkham City con il massimo livello di dettaglio si nota qualche rallentamento, mentre settando un livello medio si ottiene una media di 24 fps. Prestazioni che possono essere aumentate a 32 fps andando a disabilitare l’anti-aliasing.

 

AVG. READ SPEEDS (BLACKMAGIC TEST) AVG. WRITE SPEEDS (BLACKMAGIC TEST)
1GB 731.7 MB/s 675.3 MB/s
2GB 730.5 MB/s 672.3 MB/s
3GB 731.6 MB/s 674.6 MB/s
4GB 731.2 MB/s 671.2 MB/s
5GB 730.1 MB/s 674.3 MB/s

Uno dei grandi cambiamenti visti sulla versione Late 2013 è il passaggio degli SSD all’interfaccia driver PCI Express che se paragonata alla versione mSATA dello scorso anno consente un aumento delle prestazioni del 60% con capacità di trasferimento di 775 MB/s.

 

PCMARK7 3DMARK06 3DMARK11 ATTO (TOP DISK SPEEDS)
13-inch MacBook Pro with Retina display (2.4GHz Core i5-4258U, Intel Iris graphics) 5,383 7,032 E2,454 / P1,288 / X424 823 MB/s (reads); 686 MB/s (writes)
Microsoft Surface Pro 2 (1.6GHz Core i5-4200U, Intel HD 4400) 4,922 6,236 E1,906 / P997 / X303 534 MB/s (reads); 167 MB/s (writes)
Samsung ATIV Book 9 Plus (1.6GHz Core i5-4200U, Intel HD 4400) 4,973 5,611 E1,675 / P867 / X277 547 MB/s (reads); 508 MB/s (writes)
Acer Aspire S7-392 (1.6GHz Intel Core i5-4200U, Intel HD 4400) 5,108 5,158 E1,724 / P952 / X298 975 MB/s (reads); 1.1GB/s (writes)
Sony VAIO Pro 13 (1.6GHz Intel Core i5-4200U, Intel HD 4400) 4,502 4,413 E1,177 / P636 / X203 1.04 GB/s (reads); 479 MB/s (writes)
Sony VAIO Duo 13 (1.6GHz Core i5-4200U, Intel HD 4400) 4,440 6,047 E1,853 / P975 / X297 546 MB/s (reads); 139 MB/s (writes)
Sony VAIO Pro 11 (1.8GHz Core i7-4500U, Intel HD 4400) 4,634 N/A E1,067 / P600 / X183 558 MB/s (reads); 255 MB/s (writes)

Con l’aggiunta dei processori Haswell uniti agli SSD PCIe, Apple ha creato una macchina in grado di eseguire il boot in circa 11 secondi rispetto ai 15 del modello dello scorso anno. Le prestazioni della CPU non sono aumentate notevolmente rispetto il precedente modello ma garantiscono una maggiore durata della batteria grazie anche ad una migliore gestione della GPU.

Batteria:

BATTERY LIFE
MacBook Pro with Retina display (13-inch, 2013) 11:18
MacBook Air (13-inch, 2013) 12:51
Sony VAIO Duo 13 9:40
Samsung ATIV Book 9 Plus 8:44
Sony VAIO Pro 13 8:24
Acer Aspire S7-392 7:33
Acer Iconia W700 7:13
Sony VAIO Pro 11 6:41
Microsoft Surface Pro 2 6:27
Dell XPS 14 6:18
MacBook Pro with Retina display (13-inch, 2012) 6:07
Lenovo IdeaPad Yoga 13 5:32
Dell XPS 12 (2012) 5:30
Toshiba Kirabook 5:12
Lenovo ThinkPad Helix 5:07 (tablet only) / 7:24 (with dock)
Lenovo ThinkPad X1 Carbon 5:07
Samsung ATIV Book 7 5:02
ASUS Transformer Book 5:01 (tablet only)
Lenovo ThinkPad X1 Carbon Touch 5:00
MSI Slidebook S20 4:34
Acer Aspire S7-391 4:18
ASUS TAICHI 21 3:54
Microsoft Surface Pro 3:46

Il nostro MacBook Pro 13 Retina Late 2013 garantisce una durata di utilizzo di 9 – 10 ore mentre il modello non Retina ne garantisce solamente 7. Se utilizzate il Mac semplicemente per guardare video potrete sfruttare dalle 11 alle 18 ore di schermo continuative.

La durata della batteria è risultata maggiore rispetto alle nostre aspettative, siamo infatti rimasti piacevolmente sorpresi dalle ore di utilizzo a cui siamo arrivati grazie all’ottima integrazione delle CPU Haswell.

Software e garanzia:

MacBook Pro 13 Retina Late 2013

I nuovi MacBook Pro 13 Retina Late 2013 vengono venduti con OS X 10.9 Mavericks ed in questo articolo non ci dilungheremo oltre nell’elencare le doti di questo OS. Ci limitiamo a dirvi solamente che il sistema risulta molto fluido, che non abbiamo riscontrato bug o problemi e che la durata della batteria raggiunta, grazie anche al sistema operativo di casa Apple, è ottima.

Sappiamo che Apple non è mai generosa nelle questioni riguardanti la garanzia e anche i MacBook Pro 13 Retina Late 2013 e i nuovi prodotti Apple presentati il 22 ottobre scorso non fanno eccezione. Con l’acquisto avremmo diritto a 90 giorni di assistenza e supporto telefonico e per 249 euro sarà possibile estendere la garanzia di ulteriori due anni da aggiungere all’anno già presente con l’acquisto.

Configurazioni:

Riassumendo brevemente troviamo 5 principali configurazioni, ulteriormente personalizzabili, direttamente sull‘App Store di Apple. Il prezzo della versione base (quella da noi recensita) è di 1329 euro e prevede una CPU dual-core i5 da 2,4 GHz, 4 GB di RAM e SSD da 128 Gb, mentre la versione completa di tutto da 15 pollici con processore quad-core I7 da 2,3 GHz, 16 GB di RAM, SSD da 512 Gb e con scheda video NVIDIA GeForce GT 750Mcon 2GB di memoria GDDR5  arriva all’esorbitante cifra di 2629 euro che garantirà però una macchina spettacolare e potentissima.

Conclusioni:

MacBook Pro 13 Retina Late 2013

 

 

Sulla carta, il nuovo MacBook Pro 13 Retina Late 2013 potrebbe sembrare un upgrade marginale con una nuova CPU e una riduzione di peso e dimensioni. Ma grazie alla notevole riduzione di prezzo (200 euro in meno rispetto allo scorso anno), ad un disco SSD notevolmente più veloce, ad una maggiore durata della batteria e a dimensioni e peso ridotti il MacBook Pro late 2013 risulta essere molto più di un semplice ugrade.

Il nuovo MacBook Pro 13 Retina Late 2013 risulta essere un prodotto eccellente con una qualità costruttiva invidiabile, uno schermo eccellente, prestazioni ottime e una più che soddisfacente batteria che fanno di esso uno dei re della categoria.

Se state pensando di passare a Mac questo è il momento buono per farlo, se siete utenti MacBook e avete il modello del 2012 vi consigliamo di saltare il passaggio per quest’anno, per tutti gli altri ci sentiamo di consigliare l’acquisto del nuovo MacBook Pro 13 Retina Late 2013.

Riguardo al nostro autore
Vittorio Tiso
Il fondatore di OutOfBit. Perito informatico, Dottore in Economia e Commercio, lavoro nel settore finanziario presso una famosa multinazionale. Dedico il mio tempo libero a tecnologia e sport.