Stai leggendo
Google Smartwatch produzione in massa nei prossimi mesi?

Google Smartwatch produzione in massa nei prossimi mesi?

di Vittorio Tiso31 ottobre 2013

Google Smartwatch, ovvero l’orologio da polso con Android di casa Google, potrebbe entrare nella fase di produzione di massa nei prossimi mesi.

Google Smartwatch


Abbiamo parlato a lungo in questo periodo degli smartwatch tanto da arrivare a farne un editoriale-sfogo, è indiscusso che siano la moda del momento e la loro popolarità sia in netta crescita.

Siamo convinti che il mercato decollerà con lancio dell’iWatch e del Google Smartwatch, quest’ultimo in particolare potrebbe entrare nella sua fasi di produzione di massa nel giro di pochi mesi.

A riportare tali informazioni è l’autorevole The Wall Street Journal che sostiene che il Google Smartwatch sarà basato sulla convivenza fra il sistema Android e Google Now, quest’ultimo in particolare potrebbe arrivare a fornire dettagli ed informazioni anche senza essere interpellato direttamente. Lo smartwatch di casa Google sfrutterà la connessione ad internet condivisa tramite smartphone e tablet senza dover ricorrere ad una nuova SIM.

Il WSJ continua confermando che lo sviluppo in casa Google è già incentrato sulla durata della batteria al fine di ottenere risultati decisamente migliori rispetto alle pessime 8 ore di durata del Galaxy Gear, basando i progetti di sviluppo sulla riduzione massima dei consumi. Sarà lecito attendersi almeno qualche giorno di durata in standby.

Il nuovo orologio di casa Google dovrebbe, inoltre, entrare in produzione di massa nel giro di qualche, è quindi ipotizzabile un lancio nella prossima primavera o più realisticamente a luglio 2014, periodo in cui solitamente Google presenta le nuove versioni di Android e di Nexus 7.

Sicuramente l’arrivo sul mercato di Google Smartwatch e iWatch potrebbero lanciare un mercato mondiale che potrebbe rivoluzionare il modo di intendere la comunicazione via smartphone.

Di tempo per vederlo sul mercato ne manca parecchio e siamo sicuri che nei prossimi mesi i rumor arriveranno copiosi, noi come sempre vi terremo aggiornati.

Stay tuned!

Riguardo al nostro autore
Vittorio Tiso
Il fondatore di OutOfBit. Perito informatico, Dottore in Economia e Commercio, lavoro nel settore finanziario presso una famosa multinazionale. Dedico il mio tempo libero a tecnologia e sport.