Stai leggendo
Recensione: Pure Jongo T6

Recensione: Pure Jongo T6

di Vittorio Tiso30 ottobre 2013

RECENSIONE PURE JONGO T6

L’altoparlante Jongo T6 (in alcuni casi, indicato come T640B) è un diffusore acustico portatile della Pure, con sincronizzazione multiroom e dotato di tecnologia Bluetooth A2DP e WIFI, per trasmettere musica in ogni angolo della propria casa.

Pure jongo t6
DESIGN DI JONGO T6

Linee arrotondate e un gusto minimalista fanno di Jongo T6 un dispositivo dal design sobrio e raffinato ma, al contempo, solido e resistente.

A Pure bisogna riconoscere il merito di aver puntato sulla versatilità, rendendo il T6 posizionabile tanto orizzontalmente quanto verticalmente.

L’altoparlante è disponibile in nero nella sua versione base (con logo centrale a tinta unita o a contrasto); tuttavia, è possibile donare un tocco di colore e personalità al dispositivo affidandosi alle pratiche griglie removibili, ad esempio declinate nelle vivaci tonalità del giallo, dell’arancio e del verde acido.

griglia gialla

I tasti strettamente essenziali (ossia il “mute-mode”, i due controller per regolare il volume e il bottone di accensione/spegnimento) figurano sul fianco del dispositivo, restando pertanto nascosti alla vista.

lato pure jongo t6

Naturalmente, non manca poi neppure l’ingresso USB, né un’entrata jack da 3,5 mm.

 

UTILIZZO DI JONGO T6

Configurare Jongo T6, permettendo così un’immediata integrazione con i propri dispositivi, è quasi un gioco da ragazzi.

Per quanto riguarda la connessione tramite Bluetooth, il riconoscimento di tale diffusore acustico è pressoché immediato, pertanto basterà attivare la relativa funzione sul proprio tablet o smartphone, quindi consultare la lista delle reti riconosciute.

Per la connessione del dispositivo in Wi-Fi occorre scaricare l’app gratuita Pure Connect, che conta, fra l’altro, milioni di brani, diverse radio e podcast dei principali programmi. In collaborazione con GeekCafe abbiamo effettuato un video di come utilizzare l’app per la connessione delle casse su piattaforma Android, l’iter non si distacca molto dalla versione della stessa applicazione per iOS, ecco il video :

Se, come già accennato, l’applicazione è gratuita, altrettanto vero è che, solo coloro che sottoscrivono un abbonamento, possono fruire di funzionalità aggiuntive e accedere a tutti i contenuti.

 

AUDIO DI JONGO T6

audio jongo t6

La qualità audio di Jongo T6 riflette tutta la forza del dispositivo, che può vantare una potenza pari a 100 W.

Il suono si arricchisce così di profondi bassi, facendosi vibrante e dettagliato.

Anche portando il volume al massimo, non sembra subire particolari distorsioni e si mantiene nitido e profondo.

Jongo T6 garantisce comunque una buona diffusione del suono anche a basso volume, coprendo ottimamente anche stanze di più ampie dimensioni.

 

CONCLUSIONI
Jongo T6 è un altoparlante capace di coniugare la massima potenza a tutta la praticità di un dispositivo wireless, dotato di connettività Bluetooth e Wi-Fi.

Si tratta, quindi, di un ottimo compromesso fra un design di dimensioni ridotte e un suono dettagliato e profondo.

Da segnalare, inoltre, la sua versatilità: tale diffusore acustico, infatti, può essere utilizzato come un altoparlante stand-alone, in coppia con un altro dispositivo per un effetto stereo oppure diventare un elemento integrante di un più articolato sistema multiroom.

 

Riguardo al nostro autore
Vittorio Tiso
Il fondatore di OutOfBit. Perito informatico, Dottore in Economia e Commercio, lavoro nel settore finanziario presso una famosa multinazionale. Dedico il mio tempo libero a tecnologia e sport.