Stai leggendo
Riassunto dettagliato dell’evento Apple

Riassunto dettagliato dell’evento Apple

di NicoPi11 settembre 2013
Ieri sera alle 19.00 è iniziato uno degli eventi più attesi di quest’anno, l’evento Apple, dove sono stati presentati iPhone 5C e 5S.
Puntuale come un orologio svizzero, Tim Cook ha fatto il suo ingresso sul palco, lasciando prima il posto a un video di Lady Gaga e poi a Craig Federighi che ha iniziato a parlare delle funzioni di iOS 7; Siri è sempre più implementato e si
potranno cercare i contatti di Twitter direttamente con l’assistente vocale di Apple.

Grazie ad iOs 7 ci saranno nuove funzioni della fotocamera, come filtri e la gestione delle foto; un’altra grande novità è AirDrop, che servirà per lo scambio di file, foto e video.
Dopo aver temporeggiato come di suo solito in questi eventi, Tim Cook ha annunciato la compatibilità per iOs 7 per iPhone 4 e superiori.
Dopodichè, finalmente, l‘annuncio dei due nuovi iPhone, 5C e 5S; prima viene presentato il 5C, l’iPhone economico, che avrà i nuovi colori verde, bianco, azzurro, rosa e giallo.  Apple
[adsensemirko]
Dimensioni e caratteristiche tecniche pari a quelle di iPhone 5 ( schermo da 4 pollici retina display, processore A6 Apple Fotocamera anteriore da 8 Megapixel, batteria leggermente maggiore ), ma la scocca sarà in policarbonato. Disponibile in due versioni, 16 e 32 GB. In America sarà disponibile a 99 $ con un contratto di due anni. Le cover saranno intercambiabili e si potranno scegliere vaire combinazioni di colori.
Finalmente eccolo; alle 19.40 ha fatto la sua comparsa l’iPhone 5S, di cui subito vengono mostrate le caratteristiche tecniche: processore Apple A7 da 64 Bit, il primo su un cellulare che porta un miglioramento del 40% delle perfomance della cpu e del 56% dell’elaborazione grafica; supporto OpenGL ES 3.0 come il Nexus 7; batteria migliorata, che permette 250 ore di stand-by.
Apple
Apple
La fotocamera ha subito enormi cambiamenti: polarità simile ad una Reflex, doppio led, con il Flash migliorato, che ora si chiamerà True Tone; sensore della fotocamera che varierà in base alla temperatura dell’ambiente per permettere scatti migliori e lo stabilizzatore automatico che sceglierà gli scatti migliori per poi metterli assieme. Grande novità i video in Slow Motion a 120 fps. Insomma, un comparto fotocamera da 10 e lode.
Apple
Mostrato il funzionamento del sensore di impronte, che sarà posto sotto il tasto Home. Ora grazie a quest’ultimo si accederà ai servizi apple con le impronte digitali e non più con le password.
Apple
La conferenza finisce con l’annuncio delle versioni da 16, 32 e 64 GB e con l’inizio dei pre-ordini il 13 Settembre e la vendita a partire dal 20 Settembre. Per l’Italia si dovrà aspettare Dicembre.
Apple
Come potete vedere Apple ha deciso di dare una svolta alla sua politica, introducendo l’iPhone economico e delle tecnologie e una potenza mostruosa nel suo nuovo top di gamma. Brava Apple, questa è la strada giusta.
Riguardo al nostro autore
NicoPi
Amministratore e co-fondatore del sito. Tecnico informatico presso una software house e studente di Ingegneria a Padova. Appassionato di grafica, fotografia, Photoshop, AfterEffect, ecc ecc