Stai leggendo
Smart Future, la scuola ideata da Samsung

Smart Future, la scuola ideata da Samsung

di NicoPi9 settembre 2013

Una scuola tutta tecnologica, niente più libri solo tablet, wifi, internet e lavagne digitali.
Smart Future è il progetto di Samsung, dare vita ad una nuova definizione di scuola, tutta nuova.

Il progetto è stato presentato ufficialmente a Milano. Finalmente, dopo che la casa coreana è passata dall’ Africa agli Stati Uniti, fa tappa in Italia con l’obiettivo di dare vita, almeno entro il 2015, a 300 classi digitalizzate, 50 nasceranno entro fine anno.

“Con questa iniziativa Samsung vuole diventare un po’ meno globale e un po’ più italiana. Non si tratta di una semplice donazione, ma di un vero e proprio contributo che vogliamo dare allo sviluppo sociale ed economico di questo paese. Per questo abbiamo creato un board di esperti che, unitamente alla nostra esperienza in campo tecnologico, riesca davvero a innovare il mondo della scuola”

samsungQueste le parole di  Carlo Barlocco, senior vice presidente di Samsung Italia, che vuole farci intendere che Samsung cerca un avvicinamento all’Italia, e lo troverà partendo da Lombardia e Lazio, per poi passare entro il 2015 all’intera Nazione.

In questi giorni è stato indetto un importante giro di seminari e dibattiti per la sensibilizzazione di genitori, insegnanti e ragazzi, sui vantaggi di apprendimento legati alla tecnologia.
L’obiettivo finale è quello di offrire agli studenti italiani un’ istruzione evoluta, per cogliere magari nuove opportunità di lavoro.

Riguardo al nostro autore
NicoPi
Amministratore e co-fondatore del sito. Tecnico informatico presso una software house e studente di Ingegneria a Padova. Appassionato di grafica, fotografia, Photoshop, AfterEffect, ecc ecc