Stai leggendo
I 5 migliori Widget per Android

I 5 migliori Widget per Android

di Vittorio Tiso23 maggio 2013

Widget: oggi vi presentiamo i migliori Widget per Android.

Il sistema del robottino verde si è sempre distinto per le sue possibilità di personalizzazione, uno dei suoi punti forti è sicuramente la possibilità di inserire i Widget nelle schermate della home.


Vediamo subito i migliori:

1) Battery Widget Reborn

migliori widget

Questo è il primo della lista di quelli da non perdere, un vero è proprio must have, oltre a permettervi di inserire i Widget circolari nella home vi permetterà di avere un sacco di informazioni utili. Sarà infatti possibile monitorare l’uso della batteria, controllare la temperatura del vostro smartphone o tablet e si possono anche impostare alcuni funzioni di risparmio energetico.

Il Widget permette una larga personalizzazione. Si possono inserire anche grafici e dettagli nel pannello delle notifiche.

Se cercate un widget per la vostra batteria avete trovato la soluzione definitiva.

en_generic_rgb_wo_60

 

2) Clock Now

migliori widget

 

 

Vi avevamo già parlato di Clock Now e qui trovate la nostra recensione.

Clock Now è un’applicazione sviluppata da un programmatore italiano che ha puntato su uno grafica pulita e semplice, appunto in stile Google Now, come risulta evidente dal nome.

L’applicazione offre due differenti tipologie di widget:  il classico widget con orologio, con l’aggiunta dell’indicatore della batteria e di un toogle personalizzabile e un widget 4×1 con toogle personalizzabili, con la possibilità di inserire fino a 6 elementi.

en_generic_rgb_wo_60

 

3) Google Calendar

migliori widget

 

 

Veniamo ora alla categoria dei calendari, qui i widget sono numerosissimi e la scelta del migliore è davvero complicata, noi abbiamo scelto quello ufficiale di Googl.

Google Calendar ha un’interfaccia semplice, un widget pulito e preciso, ha il suo punto di forza nella sincronizzazione con tutti i dispositivi e i prodotti Google.

Ci permetterà di gestire i nostri impegni, inoltra ci darà la possibilità di mandare mail ai partecipanti al fine di ricordargli i vari eventi a cui devono partecipare.

en_generic_rgb_wo_60

 

4) Google Keep

migliori widget

 

 

 

Tutti nella vita usiamo qualche post-it e la gestione delle note su smartphone è sempre una nota dolente.

Anche per questa categoria abbiamo scelto il prodotto di Google, ci permetterà di gestire note ed promemoria in maniera completa. Dispone di due widget con formati 3×1 e 3×2.

Punto forte, come per tutta la suite Google, è la sincronizzazione che ci permetterà di avere le nostre note su tutti i dispositivi associati al nostro account.

Le note solitamente testuali potranno contenere anche appunti audio o immagini.

Non dimenticherete più i vostri notes in giro per la casa grazie a Google Keep.

en_generic_rgb_wo_60

 

5) Beautiful Widget o HD Widget

 

migliori widgetmigliori widget

 

 

Sono gli unici widget a pagamento che vi consigliamo, ma valgono sicuramente la spesa.

L’eterno dilemma fra queste due suite di widget continua a non farci dormire la notte.  Entrambi sono a dir poco perfetti, molto personalizzabili, belli esteticamente e funzionali.

Permettono entrambi la gestione di svariate tipologie di widget che vanno dai più semplici orologi al meteo fino ad arrivare a tasti personalizzabili per il controllo di applicazioni e impostazioni.

Scegliere fra questi due widget è davvero complicato, tanto che spesso io li uso alternativamente a periodi per non fare torto a nessuno dei due. Lasciamo a voi la scelta rassicurandovi che quale essa sia andrete sul sicuro.

Beautiful widget:

en_generic_rgb_wo_60

HD Widget:

en_generic_rgb_wo_60

Riguardo al nostro autore
Vittorio Tiso
Il fondatore di OutOfBit. Perito informatico, Dottore in Economia e Commercio, lavoro nel settore finanziario presso una famosa multinazionale. Dedico il mio tempo libero a tecnologia e sport.