Stai leggendo
Google Hangouts, le autorizzazione del Play Store confermano gli SMS su Hangouts

Google Hangouts, le autorizzazione del Play Store confermano gli SMS su Hangouts

di Vittorio Tiso16 maggio 2013

Google Hangouts riceverà prossimamente la compatibilità con gli SMS.

Con Google Hangouts Android ha finalmente ottenuto un servizio di messaggistica unificata che va a riunire tutti i servizi che Google offre. Google Hangout disponibile anche per iOS crea un’ottima applicazione cross-platform.



Hangouts-replaces-Talk-Android-Apps-on-Google-Play

Molti di noi si aspettavano anche l’inclusione degli SMS, come del resto fa iMessage di Apple. Sembra però che tale mancanza sia solo temporanea, infatti andando a controllare l’elenco delle autorizzazioni richieste dall’applicazione installata dal Google Play Store, si scopre che viene anche richieta la possibilità di leggere e inviare messaggi ti testo. Con l’aggiunta di tale caratteristica Google Hangouts andrebbe a creare una vera applicazione all inclusive, che ci permetterebbe di contattare tutti tramite una sola e semplice applicazione.

Naturalmente Google sta già utilizzando gli SMS su Google Hangout, ma solamente nei mercati emergenti, come riportato da TechCrunch:

Google sostiene che in alcuni paesi, gli utenti della telefonia tradizione, ma non utenti di smartphone, possono utilizzare Google Hangouts anche per gli SMS. Questo dovrebbe aiutare a raggiungereun maggior numero di persone nei paesi in via di sviluppo, un settore chiave per la crescita delle applicazioni dedicate alla messaggistica.

Il Google Hangouts Community Manager, Dori Storbeck, ha confermato tramite Google Plus che il supporto agli SMS su Hangouts è in arrivo, ma non ha specificato date precise di rilascio.

Try-the-new-Hangouts-app-on-iOs

 

 

Ormai gli SMS sono sempre meno utilizzati ma la loro integrazione del sistema di Google sarebbe sicuramente un’ottima cosa al fine di avere una sola applicazione per gestire gran parte dei nostri contatti.

 

Stay Tuned!

Riguardo al nostro autore
Vittorio Tiso
Il fondatore di OutOfBit. Perito informatico, Dottore in Economia e Commercio, lavoro nel settore finanziario presso una famosa multinazionale. Dedico il mio tempo libero a tecnologia e sport.