Stai leggendo
[Rumor] Dopo solo un mese, AT&T vuole togliere dal mercato il Facebook Phone

[Rumor] Dopo solo un mese, AT&T vuole togliere dal mercato il Facebook Phone

di Vittorio Tiso14 maggio 2013

La scorsa settimana vi parlavamo in questo articolo del primo milione di download di Facebook Home, il launcher del famoso social network.

Già in quell’articolo esprimevamo i nostri dubbi su quanti fossero gli effettivi utilizzatori del launcher social. Adesso AT&T si ricrede sulle vendite del facebook phone

facebook-home

Il milione di download è sicuramente un grande successo per un’app, soprattutto per un launcher che va a rendere completamente social uno smartphone android. Ma ci sono anche i problemi, l’app di Facebook Home non gode di una grande reputazione nel Plat Store e cono solo 2 stelle è ancora lontana dalla sufficienza

I problemi del launcher si riflettono direttamente sul facebook phone HTC First, tanche che secondo una fonte anonima il famoso carrier AT & T, che commercializza HTC First in america, si sta preparando alla sospensione delle vendite dopo solo un mese dal lancio ufficiale.

La fonte sostiene inoltre che le unità vendute sono meno di 15000, davvero poche tenendo conto che il prezzo del telefono in abbonamento è stato ridotto a soli 99 dollari. Inoltre, il telefono viene considerato uno dei peggiori smartphone di sempre, il che di certo non aiuta le vendite.

Adesso Zuckerberg & Co. devono correre ai ripari rendendo più appetibile questo launcher al fine di rilanciare la loro piattaforma mobile e di conseguenza anche le vendite.

AT & T in seguito a tali voci ha dichiarato:

“Come accennato in precedenza, facciamo dei prezzi promozioni per tutto il tempo e abbiamo fatto nessuna decisione sui piani futuri.”

Sembrano i classici commenti di facciata, ma sicuramente se le vendite non torneranno a livelli ottimali è prevedibile un taglio delle vendite, visto che nonostante il prezzo il terminale non viene venduto nè tanto meno apprezzato.

Il problema da porsi secondo me è un altro, vogliamo davvero essere connessi ad un social network ogni volta che accendiamo lo schermo del nostro smartphone?

Voi cosa ne pensate?

Riguardo al nostro autore
Vittorio Tiso
Il fondatore di OutOfBit. Perito informatico, Dottore in Economia e Commercio, lavoro nel settore finanziario presso una famosa multinazionale. Dedico il mio tempo libero a tecnologia e sport.