Stai leggendo
iPhone 5s con sensore per impronte digitali

iPhone 5s con sensore per impronte digitali

di Vittorio Tiso11 maggio 2013

La sicurezza dei nostri smartphone è sempre a rischio e secondo indiscrezioni il prossimo iPhone 5s potrebbe avere un sensore per la rilevazione delle impronte digitali.

614x344ximpronte-digitali-iphone-5s-6-melarumors.jpg.pagespeed.ic.2AMZ9aTxJc

Micheal Barrett, un dirigente della famosa applicazione di pagamenti online PayPal, secondo cui le password ormai sono obsolete e rischiose per l’effettiva sicurezza degli account, ha dichiarato che Apple è al lavoro per inserire un sensore per le impronte digitale sul prossimo iPhone 5s.

Barrett pone l’attenzione sulla sicurezza degli utenti che si ritrovano con svariati username e con password spesso diverse fra loro in base ai siti a cui sono collegate, ma spesso le password usate sono sempre uguali e facilmente individuabili, sostiene infatti:

Gli utenti sceglieranno password deboli e le utilizzeranno dappertutto. Questo ha l’effetto di ridurre sensibilmente la sicurezza dei loro account più sicuri alla sicurezza del posto meno sicuro visitato su Internet.

Barrett ha recentemente creato un’organizzazione, la Past IdentityOnline Alliance, con l’obiettivo di modernizzare e rivoluzionare il mondo dei login, utilizzando procedure standard semplici, veloci e sicuri.

Tale percorso con obiettivo finale la sicurezza sembra già essere in fase di sviluppo presso le sedi Apple.

I nuovi login potrebbero quindi non essere più basati su semplici password alfanumeriche ma basati su un hardware in grado di riconoscere le impronte digitali, A fare tutto ciò sembra già pronto il futuro iPhone 5s:

E’ ampiamente rumoreggiato che un grande provider di tecnologia di Cupertino, Calif., rilascerà un telefono più tardi quest’anno dotato di un sensore per impronte digitali. […] Ci sarà un telefono capace di rilevare impronte digitali sul mercato più tardi quest’anno.

 

Non ci resta che attendere e vedere quali saranno le novità nel mondo della sicurezza dei nostri account.

Riguardo al nostro autore
Vittorio Tiso
Il fondatore di OutOfBit. Perito informatico, Dottore in Economia e Commercio, lavoro nel settore finanziario presso una famosa multinazionale. Dedico il mio tempo libero a tecnologia e sport.