Stai leggendo
Todd Teresi: da Adobe ad Apple per conquistare il settore pubblicitario?

Todd Teresi: da Adobe ad Apple per conquistare il settore pubblicitario?

di Vittorio Tiso6 gennaio 2012

Todd Teresi passa da Adobe ad Apple. L’azienda di Cupertino è pronta alla scalata del settore pubblicitario?

Al momento Eddie Cue si occupa di gestire il settore iAd di Apple. Per chi non lo sapesse, si tratta di una piattaforma di pubblicità che consente agli sviluppatori di immettere annunci nelle applicazioni realizzate da loro.

todd teresi sarà la persona che farà fare ad Apple il salto di qualità in ambito pubblicitario?


La mela morsicata ha puntato molto su tale ambito, ma fino ad ora non è riuscito a decollare. Questo è uno dei pochi, o forse l’unico, settore in cui la Apple non riesce a trionfare e, per questo motivo, ha deciso di rimediare. In teoria la iAd non dovrebbe essere gestita da Cue, ma quest’ultimo è subentrato dopo l’uscita di scena di Andy Miller.

Alcune voci mormorano l’arrivo di una nuova personalità, pronta per prendere le redini di tale settore che ha bisogno di una bella rinfrescata: si tratta di Todd Teresi. Il nome, però, non è assolutamente anonimo, anzi, l’uomo si è occupato della Media Solutions di Adobe e, per molto tempo, ha avuto un ruolo fondamentale.

La mela morsicata riuscirà a far trionfare il servizio per la pubblicazione di annunci? Oppure Google e gli altri colossi pubblicitari non verranno minimamente scalfiti dalla scalata al potere di Apple? Solo il tempo ci darà la risposta! Nel frattempo fateci sapere cosa ne pensate tramite i commenti!

Informazioni su:
Titolo
Todd Teresi: da Adobe ad Apple per conquistare il settore pubblicitario?
Descrizione
Apple vuole puntare forte nel settore pubblicitario. In questa chiave, forse, va letta l'assunzione di Todd Teresi, ex Adobe.

Riguardo al nostro autore
Vittorio Tiso
Il fondatore di OutOfBit. Perito informatico, Dottore in Economia e Commercio, lavoro nel settore finanziario presso una famosa multinazionale. Dedico il mio tempo libero a tecnologia e sport.