Stai leggendo
Finalmente iCloud è disponibile per Mac OS X ed iOS

Finalmente iCloud è disponibile per Mac OS X ed iOS

di Vittorio Tiso13 ottobre 2011

Con il rilascio di OSX 10.7.2 e iOS 5 Apple ha reso finalmente disponibile iCloud agli utenti finali

icloud prima icona

Con il rilascio di OSX 10.7.2 e iOS 5 Apple ha reso finalmente disponibile iCloud agli utenti finali, ricordiamo che iCloud permette di effettuare: backup dei propri dati, archiviazioni dei  contatti, delle email, degli appuntamenti, calendari, documenti e molto altro ancora tramite cloud. Questo significa che i file file creati da diverse postazioni saranno accessibili anche da postazioni mobile, e viceversa, mentre i dati restano costantemente sincronizzati in automatico.

Il servizio è gratuito ed include 5 GB di spazio per l’archiviazione dei dati. È possibile estendere lo spazio a disposizione pagando un canone annuale: 16 euro per 10Gb, 32 euro per 20Gb o 80 euro per 50Gb.

Informazioni su:
Finalmente iCloud è disponibile per Mac OS X ed iOS
Titolo
Finalmente iCloud è disponibile per Mac OS X ed iOS
Descrizione
Con il rilascio di OSX 10.7.2 e iOS 5 Apple ha reso finalmente disponibile iCloud agli utenti finali con tutte le sue funzioni di backup

Riguardo al nostro autore
Vittorio Tiso
Il fondatore di OutOfBit. Perito informatico, Dottore in Economia e Commercio, lavoro nel settore finanziario presso una famosa multinazionale. Dedico il mio tempo libero a tecnologia e sport.