Stai leggendo
Un utente porta un Macbook Air Falso in un Apple Store in Cina e riceve assistenza

Un utente porta un Macbook Air Falso in un Apple Store in Cina e riceve assistenza

di Vittorio Tiso31 luglio 2011

Un utente infatti che possiede un Macbook falso, si è trovato in seria difficoltà e così si è recato al Genius Bar in un Apple Store per ricevere aiuto

Sappiamo bene che i negozi Apple sono studiati a misura per i clienti e che i Genius Bar offrono aiuto e supporto per qualunque problema gli utenti devono affrontare. Ma cosa potrebbe succedere se possedete un prodotto falso simil-Apple e avendo bisogno d’aiuto vi recate in un Apple Store? In Cina è successo veramente, un utente infatti che possiede un Macbook falso, si è trovato in seria difficoltà e così si è recato al Genius Bar in un Apple Store per ricevere aiuto. Come sarà andata a finire?

L’uomo si è recato nell’Apple Store di Pudong a Shanghai dopo aver preso un appuntamento con il Genius Bar, ed ha portato il suo Macbook Falso per effettuare una diagnosi e risolvere i suoi problemi. E come potete vedere dalla foto, ha comunque ricevuto assistenza in un vero Apple Store, come potete notare, osservando la foto, dalle targhette che portano i dipendenti al collo e dalle pareti in metallo. Insomma davvero una situazione paradossale.

Informazioni su:
Utente porta un Macbook Air Falso in Apple Store Cina e riceve assistenza
Titolo
Utente porta un Macbook Air Falso in Apple Store Cina e riceve assistenza
Descrizione
Un utente infatti che possiede un Macbook falso, si è trovato in seria difficoltà e così si è recato al Genius Bar in un Apple Store per ricevere aiuto

Riguardo al nostro autore
Vittorio Tiso
Il fondatore di OutOfBit. Perito informatico, Dottore in Economia e Commercio, lavoro nel settore finanziario presso una famosa multinazionale. Dedico il mio tempo libero a tecnologia e sport.